expand/collapse risk warning

I CFD comportano un elevato rischio di rapida perdita di capitale a causa della leva finanziaria. Il 71% degli account perde denaro nel trading di CFD con questo provider. Comprendi i CFD e valuta il tuo rischio.

I CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di rapida perdita di denaro a causa della leva. Il 71% degli account di investitori al dettaglio perde denaro quando effettua trading di CFD con questo fornitore. Dovresti prima valutare se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre l'elevato rischio di perdere i tuoi fondi.

Il 71% degli investitori al dettaglio perde denaro facendo trading di CFD con questo fornitore.

Termini trading

Cos'è il trading e come si inizia?

Cos'è il trading: un gruppo di trader che commercia sui grandi schermi in una grande stanza.

Sapevi che il commercio elettronico, la spina dorsale del moderno trading online, è emerso negli anni '70 ma è fiorito veramente negli anni '90 e 2000 con l'avvento di Internet?

Il trading, un'attività finanziaria dinamica, consente agli individui di trarre profitto o di subire perdite acquistando e vendendo vari beni. Ma cos'è esattamente il trading e come puoi iniziare? 

Cos'è il trading e come funziona?

Il trading implica l'acquisto e la vendita di strumenti finanziari con l'intenzione di realizzare un profitto. Questi strumenti, come criptovalute, azioni, Forex e materie prime, hanno valori che fluttuano, consentendo ai trader di trarre profitto o di subire una perdita prevedendo la loro direzione.

Ecco come funziona:

  • Acquisto e vendita: I trader acquistano asset a un prezzo inferiore e li vendono a un prezzo più alto, o viceversa, realizzando un profitto o una perdita. La differenza tra il prezzo di acquisto e quello di vendita è nota come spread.
  • Analisi di mercato: Un trading di successo spesso implica l'analisi delle tendenze del mercato, indicatori economici e di altri fattori per prevedere i futuri movimenti dei prezzi degli asset.
  • Esecuzione: le operazioni vengono eseguite tramite piattaforme di trading fornite da broker come Skilling o scambi online. I trader effettuano ordini per acquistare o vendere asset a prezzi specifici e questi ordini vengono abbinati ai corrispondenti acquirenti o venditori sul mercato.
  • Gestione del rischio: Il trading comporta rischi, inclusa la possibilità di perdere denaro. I trader utilizzano tecniche di gestione del rischio come l'impostazione di ordini stop-loss per limitare le perdite potenziali e proteggere il proprio capitale.
  • Profitti e perdite: Il profitto o la perdita di un'operazione dipende dalla differenza tra i prezzi di acquisto e di vendita, nonché da fattori come i costi di transazione e la leva finanziaria (se applicabile).

La nostra piattaforma, Skilling, offre accesso a vari mercati finanziari come azioni, criptovalute, coppie Forex, indici e materie prime, consentendoti di visualizzare grafici dei prezzi in tempo reale di strumenti come Prezzo Bitcoin, Oro prezzo - XAUUSD e altro ancora. Per iniziare a fare trading, è sufficiente creare un account sulla nostra piattaforma. Inoltre, puoi navigare facilmente in diversi mercati e utilizzare strumenti come il nostro assistente al trading per acquisire familiarità con i concetti e le strategie di trading. 

Quali mercati o asset puoi negoziare?

Ci sono oltre 1.200 strumenti globali che puoi scambiare con noi online:

  • Azioni: Scambia azioni di società globali come Tesla, Apple quotate su vari titoli scambi in tutto il mondo, permettendoti di investire in singole attività e settori.
  • Indici: Scambia indici come SPX500, US30 ecc. che rappresentano il performance di un gruppo di azioni di un particolare mercato o settore.
  • Forex: Scambia coppie Forex come EURUSD, GBPJPY e USDJPY, permettendoti di speculare sul tasso di cambio tra diverse valute.
  • Criptovalute: Scambia criptovalute come Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH) e Solana (SOL), offrendo opportunità di guadagno dalla volatilità delle risorse digitali.
  • Commodities: Scambia materie prime come oro - XAUUSD, argento, petrolio e prodotti agricoli come cacao, che ti consentono di investire in beni fisici e proteggerti dall'inflazione o dai rischi geopolitici.

Differenza tra trading e investimento

La differenza tra trading e investimento risiede nell’orizzonte temporale, nell’approccio e negli obiettivi.

Commercio Investire
Il trading implica l’acquisto e la vendita di strumenti finanziari frequentemente, in genere in brevi periodi che vanno da secondi a giorni. I trader mirano a trarre profitto dalle fluttuazioni dei prezzi a breve termine e dalla volatilità del mercato. Si affidano analisi tecnica, ai grafici e agli indicatori di mercato per prendere decisioni rapide. Ad esempio, un trader potrebbe acquistare un titolo al mattino e venderlo più tardi nello stesso giorno per catturare un piccolo movimento di prezzo. Investire, d’altro canto, comporta l’acquisto di asset con l’intenzione di mantenerli a lungo termine, solitamente anni o addirittura decenni. Gli investitori si concentrano sull’analisi fondamentale, valutando il valore intrinseco degli asset sulla base di fattori quali gli utili aziendali, le prospettive di crescita e le tendenze del settore. Mirano a creare ricchezza gradualmente nel tempo attraverso l’apprezzamento del capitale e i dividendi. Ad esempio, un investitore potrebbe acquistare azioni di una società stabile che paga dividendi e mantenerle per diversi anni, reinvestendo i dividendi lungo il percorso.

Sulla nostra piattaforma puoi negoziare strumenti globali solo sotto forma di CFD. Ciò significa che puoi speculare sui movimenti dei prezzi di vari asset senza possederli a titolo definitivo.

Come iniziare a fare trading: passaggi

  1. Scegli il tuo conto di trading: Seleziona un broker rispettabile o una piattaforma di trading adatta alle tue esigenze. Assicurati che offrano i mercati e le risorse che ti interessano, insieme a strumenti intuitivi e un'assistenza clienti affidabile.

    Prova la pluripremiata piattaforma di Skilling
    Prova una qualsiasi delle piattaforme di trading di Skilling sul dispositivo di tua scelta su Web, Android o iOS.
    Iscrizione
  2. Scegli il tuo asset e il tuo mercato: Decidi quale asset finanziario o mercato vuoi negoziare. Potrebbero trattarsi di azioni, Forex, criptovalute, materie prime o indici. Considera fattori come liquidità, volatilità e orari di negoziazione.

  3. Decidi lo strumento di trading: Scegli se vuoi negoziare il prezzo spot, i contratti futures o le opzioni. Il Trading spot prevede l’acquisto o la vendita di asset al prezzo corrente di mercato, mentre i futures e le opzioni offrono diversi modi per speculare sui futuri movimenti dei prezzi.

  4. Informati: Impara le basi del trading, comprese le tecniche di analisi del mercato, le strategie di gestione del rischio e come utilizzare le piattaforme di trading in modo efficace. Approfitta delle risorse formative fornite dal tuo broker o dei corsi online.

  5. Ricerca e analisi: Conduci ricerche e analisi approfondite sull'asset e sul mercato prescelti. Utilizza analisi tecnica, l'analisi fondamentale o una combinazione di entrambe per identificare potenziali opportunità e rischi di trading.

  6. Sviluppa un piano di trading: Crea un piano di trading che delinei i tuoi obiettivi di trading, la tua tolleranza al rischio, le strategie di trading preferite e le regole per entrare e uscire dalle operazioni. Attieniti al tuo piano per mantenere disciplina e coerenza nelle tue attività di trading.

  7. Fai pratica con un conto demo: Prima di rischiare soldi veri, esercitati a fare trading con un conto demo fornito dal tuo broker. Ciò ti consente di testare le tue strategie in un ambiente privo di rischi e acquisire sicurezza prima di fare trading con fondi reali.

  8. Inizia a fare trading: Una volta che ti senti a tuo agio con le tue capacità e strategia di trading, finanzia il tuo conto di trading e inizia a eseguire operazioni. Inizia con posizioni di piccole dimensioni e aumenta gradualmente man mano che acquisisci esperienza e sicurezza.

  9. Monitorare e modificare: Tieni traccia delle tue operazioni e monitora regolarmente i mercati. Valuta le tue prestazioni, identifica le aree di miglioramento e modifica di conseguenza il tuo piano di trading.

Domande frequenti

1. Cos'è il trading?

Il trading implica l’acquisto e la vendita attività finanziarie come azioni, Forex, criptovalute e materie prime, ottenendo profitti o perdite dai movimenti dei prezzi.

2. Quali sono i diversi tipi di trading?

Esistono vari tipi di trading, tra cui il day trading lo swing trading e il trading di posizione. Il day trading prevede l’esecuzione di più operazioni in un solo giorno, mentre lo swing trading implica il mantenimento delle posizioni per diversi giorni o settimane. Il trading di posizione implica l’assunzione di posizioni a lungo termine che possono durare mesi o addirittura anni.

3. Quanti soldi mi servono per iniziare a fare trading?

La quantità di denaro necessaria per iniziare a fare trading dipende da vari fattori come il mercato su cui stai operando, la tua strategia di trading e la tua tolleranza al rischio. Alcuni broker offrono conti con requisiti di deposito minimo bassi, mentre altri potrebbero richiedere investimenti iniziali maggiori.

Qual è il tuo stile di trading?
Indipendentemente dal campo di gioco, conoscere il proprio stile è il primo passo verso il successo.
Fai il quiz

4. Quali sono i rischi del trading?

Il trading comporta rischi intrinseci, incluso il rischio di perdere denaro. La volatilità del mercato, la leva finanziaria e la psicologia del trading sono alcuni dei fattori che possono contribuire ai rischi del trading. È essenziale che i trader gestiscano il rischio in modo efficace utilizzando ordini stop-loss, diversificando i propri portafogli ed evitando un indebitamento eccessivo.

5. Come scelgo una strategia di trading?

La scelta di una strategia di trading dipende dai tuoi obiettivi di trading, dalla tua tolleranza al rischio e dalla tua personalità. Alcune strategie di trading popolari includono il trend following, il breakout trading e la reversione alla media. È essenziale eseguire il backtest e valutare diverse strategie per trovare quella che si adatta alle tue preferenze e ai tuoi obiettivi.

6. Di quali strumenti ho bisogno per fare trading?

Per iniziare a fare trading avrai bisogno di un computer o dispositivo mobile con accesso a Internet, una piattaforma di trading fornita da un broker e strumenti analitici per l'analisi di mercato. Molti broker offrono strumenti grafici avanzati, indicatori tecnici e risorse di ricerca per assistere i trader nel loro processo decisionale.

7. Come gestisco il rischio durante il trading?

La gestione del rischio è fondamentale nel trading per proteggere il capitale e ridurre al minimo le perdite. I trader possono gestire il rischio impostando ordini stop-loss per limitare le potenziali perdite, diversificando i propri portafogli su diversi asset e dimensionando adeguatamente le proprie posizioni in base alla tolleranza al rischio e alle dimensioni del conto.

8. Il trading è adatto a tutti?

Il trading può essere gratificante ma comporta anche rischi significativi. Ci vuole tempo, dedizione e disciplina per diventare un trader di successo. È essenziale che gli individui valutino la propria situazione finanziaria, la propensione al rischio e gli obiettivi di investimento prima di impegnarsi in attività di trading.

I rendimenti passati non garantiscono né prevedono i rendimenti futuri. Questo articolo è offerto solo a scopo informativo generale e non costituisce un consiglio di investimento.

Prova la pluripremiata piattaforma di Skilling
Prova una qualsiasi delle piattaforme di trading di Skilling sul dispositivo di tua scelta su Web, Android o iOS.
Iscrizione
Qual è il tuo stile di trading?
Indipendentemente dal campo di gioco, conoscere il proprio stile è il primo passo verso il successo.
Fai il quiz