expand/collapse risk warning

I CFD comportano un elevato rischio di rapida perdita di capitale a causa della leva finanziaria. Il 71% degli account perde denaro nel trading di CFD con questo provider. Comprendi i CFD e valuta il tuo rischio.

I CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di rapida perdita di denaro a causa della leva. Il 79% degli account di investitori al dettaglio perde denaro quando effettua trading di CFD con questo fornitore. Dovresti prima valutare se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre l'elevato rischio di perdere i tuoi fondi.

Il 79% degli investitori al dettaglio perde denaro facendo trading di CFD con questo fornitore.

Termini trading

Benchmark: fondamentale per investire in modo efficace

Benchmark: grafico su schermata blu che mostra l'analisi del benchmark.

Inizia il tuo viaggio nel trading con Skilling

Fai trading adesso

Nel mondo degli investimenti, i benchmark svolgono un ruolo chiave nella valutazione della performance dei portafogli e dei singoli investimenti. Confrontando i tuoi investimenti con un benchmark, puoi ottenere informazioni sulla loro performance rispetto al mercato o a un settore specifico.

Questo articolo esplorerà il concetto di benchmark negli investimenti, spiegherà come funzionano, discuterà i tipi più comuni ed esaminerà i loro pro e contro. Comprendendo e utilizzando i benchmark in modo efficace, gli investitori possono migliorare le proprie strategie di investimento e ottenere risultati finanziari migliori.

Niente commissioni né ricarico.
15/07 - 19/07
TSLA.US: 00:00 - 21:00 UTC
MANAUSD: 13:30 - 20:00 UTC
Fai trading adesso

Significato Benchmark negli investimenti

Un benchmark è uno standard o un punto di riferimento rispetto al quale è possibile misurare la performance di un portafoglio, fondo o investimento. Negli investimenti, i benchmark sono tipicamente indici di mercato che rappresentano un segmento specifico del mercato. Sono utilizzati dagli investitori e dai gestori di fondi per valutare i rendimenti e le prestazioni dei loro investimenti rispetto al mercato complessivo o a un particolare settore.

Ad esempio, il FTSE MIB è il benchmark primario per il mercato azionario che rappresenta la performance delle 40 maggiori società quotate sulla Borsa Italiana.

Come funzionano i benchmark?

I benchmark funzionano fornendo un punto di confronto per valutare la performance degli investimenti. Ecco come funzionano:

  1. Selezione di un benchmark rilevante: Scegliere un benchmark che si avvicini molto agli obiettivi e alle caratteristiche dell'investimento. Per un fondo azionario italiano, il FTSE MIB sarebbe un benchmark rilevante.
  2. Confronto delle prestazioni: Confronta i rendimenti dell'investimento con il benchmark in un periodo specifico. Ciò aiuta a determinare se l’investimento sta sovraperformando o sottoperformando il mercato.
  3. Valutazione del rischio: I benchmark aiutano anche a valutare il rischio associato a un investimento. Confrontando la volatilità e i rendimenti adeguati al rischio, gli investitori possono capire quanto rischio si stanno assumendo rispetto al benchmark.
  4. Attribuzione della performance: analizza i fattori che contribuiscono alla performance dell'investimento suddividendo i rendimenti rispetto al benchmark. Ciò aiuta a identificare i punti di forza e di debolezza della strategia di investimento.
Prova la pluripremiata piattaforma di Skilling
Prova una qualsiasi delle piattaforme di trading di Skilling sul dispositivo di tua scelta su Web, Android o iOS.
Iscrizione

Quali sono i tipi di benchmark più comuni per gli investitori?

Esistono diversi tipi di benchmark utilizzati negli investimenti, ciascuno con scopi diversi. Ecco quelli più comuni:

1. Indici di mercato:

Questi sono i benchmark più utilizzati e rappresentano la performance di un mercato o settore specifico. Esempi inclusi:

  • FTSE MIB: L'indice benchmark del mercato azionario italiano.
  • SPX500: Rappresenta la performance di 500 grandi società quotate nelle borse degli Stati Uniti.
  • MSCI World: Cattura la rappresentanza delle società a grande e media capitalizzazione in 23 mercati sviluppati.

2. Indici obbligazionari:

Utilizzato per misurare la performance del mercato obbligazionario. Esempi inclusi:

  • Bloomberg Barclays Global Aggregate Bond Index: Una misura ad ampio spettro del mercato obbligazionario globale.
  • Indice FTSE Italian Government Bond: Rappresenta la performance dei titoli di stato.

3. Indici settoriali:

Questi benchmark monitorano la performance di settori specifici all’interno del mercato. Esempi inclusi:

  • Indice FTSE Italia All-Share Banks: Rappresenta l'andamento del settore bancario in Italia.
  • S&P Global Clean Energy Index: Tiene traccia delle prestazioni delle società di energia pulita in tutto il mondo.

4. Benchmark personalizzati:

Si tratta di benchmark personalizzati creati per corrispondere alla strategia di investimento o agli obiettivi specifici di un fondo o portafoglio.

Pro e contro dei benchmark

L'utilizzo dei benchmark negli investimenti presenta numerosi vantaggi e svantaggi. 

Pro Contro
Misurazione della performance: Fornisce uno standard chiaro per valutare la performance degli investimenti. Mancata corrispondenza del benchmark: la scelta di un benchmark inappropriato può portare a confronti fuorvianti delle prestazioni.
Trasparenza: Migliora la trasparenza offrendo un punto di confronto oggettivo. Eccessiva enfasi sulla performance a breve termine: Concentrarsi troppo sulle deviazioni a breve termine dal benchmark può portare a decisioni sbagliate sugli investimenti a lungo termine.
Valutazione del rischio: Aiuta a valutare il rischio associato agli investimenti rispetto al mercato. Monitoraggio del benchmark: Alcuni investimenti potrebbero dare la priorità al monitoraggio accurato del benchmark piuttosto che al raggiungimento di rendimenti assoluti, limitando potenzialmente la performance.
Responsabilità: responsabilizza i gestori dei fondi confrontando la loro performance con un benchmark. Rilevanza limitata: i benchmark potrebbero non riflettere sempre obiettivi o vincoli di investimento specifici, rendendoli potenzialmente meno rilevanti per determinate strategie.

I benchmark sono strumenti essenziali nel mondo degli investimenti, poiché forniscono uno standard per misurare la performance, valutare il rischio e responsabilizzare i gestori di fondi. Comprendere come funzionano i benchmark e le diverse tipologie disponibili può aiutare gli investitori a prendere decisioni più informate e a migliorare le proprie strategie di investimento. In Italia, benchmark come il FTSE MIB svolgono un ruolo fondamentale nella valutazione della performance degli investimenti azionari locali.

Ad esempio, monitorare il prezzo del palladio può anche fungere da benchmark per gli investimenti in metalli preziosi, fornendo informazioni sulle tendenze del mercato e aiutando gli investitori a prendere decisioni strategiche, sebbene le performance passate non garantiscano né predicano le performance future.

Domande frequenti

1. Qual è un benchmark negli investimenti?

Un benchmark è uno standard o un punto di riferimento rispetto al quale è possibile misurare la performance di un investimento.

2. Come funzionano i benchmark?

I benchmark funzionano fornendo un punto di confronto per valutare la performance degli investimenti, valutare il rischio e analizzare l'attribuzione della performance.

3. Quali sono i tipi di benchmark più comuni per gli investitori?

I tipi comuni di benchmark includono indici di mercato, indici obbligazionari, indici di settore e benchmark personalizzati.

4. Quali sono i pro e i contro dell'utilizzo dei benchmark?

I vantaggi includono la misurazione delle prestazioni, la trasparenza, la valutazione del rischio e la responsabilità. Gli svantaggi includono il rischio di mancata corrispondenza benchmark, l’enfasi eccessiva sulla performance a breve termine e potenziali limitazioni sulla performance.

5. In che modo i benchmark possono aiutare gli investitori italiani?

Benchmark come il FTSE MIB aiutano gli investitori italiani a valutare la performance dei loro investimenti azionari rispetto al mercato locale, fornendo preziosi spunti per prendere decisioni informate.

Questo articolo è offerto a scopo informativo generale e non costituisce un consiglio di investimento. Tieni presente che attualmente Skilling offre solo CFDs.

Niente commissioni né ricarico.
15/07 - 19/07
TSLA.US: 00:00 - 21:00 UTC
MANAUSD: 13:30 - 20:00 UTC
Fai trading adesso
Prova la pluripremiata piattaforma di Skilling
Prova una qualsiasi delle piattaforme di trading di Skilling sul dispositivo di tua scelta su Web, Android o iOS.
Iscrizione