expand/collapse risk warning

I CFD comportano un elevato rischio di rapida perdita di capitale a causa della leva finanziaria. Il 71% degli account perde denaro nel trading di CFD con questo provider. Comprendi i CFD e valuta il tuo rischio.

I CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di rapida perdita di denaro a causa della leva. Il 71% degli account di investitori al dettaglio perde denaro quando effettua trading di CFD con questo fornitore. Dovresti prima valutare se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre l'elevato rischio di perdere i tuoi fondi.

Il 71% degli investitori al dettaglio perde denaro facendo trading di CFD con questo fornitore.

Strategie di trading

Range trading: 3 passaggi per iniziare

Range trading: un uomo seduto alla scrivania con lo schermo di un computer che mostra il range trading e le luci dell'aurora boreale sullo sfondo.

Il range trading è una strategia che si concentra sull’identificazione di potenziali opportunità nel consolidamento dei mercati. Quando i prezzi non riescono a raggiungere massimi più alti o minimi più bassi per un periodo di tempo, può formarsi una zona chiara di supporto e resistenza, denominata intervallo .

Se lo slancio del trend continua a rallentare, potrebbe diventare più difficile identificare il trend primario, con la possibilità che i prezzi si spostino in entrambe le direzioni.

In questo articolo verranno trattati i seguenti argomenti:

  • Un'introduzione al range trading
  • Indicatori tecnici per il range trading
  • Gestione del rischio nei mercati delimitati

Per i primi tre trimestri dell’anno, i tassi di interesse hanno continuato a dominare il sentiment, portando i rendimenti dei titoli del Tesoro ai livelli più alti dal 2007.

Con la forza dell’USD che guida l’andamento generale del mercato per gli asset correlati al dollaro, alcuni mercati hanno continuato a operare entro livelli ben definiti di supporto e resistenza.

Visita il nostro blog per saperne di più sui livelli di trading di supporto e resistenza

3 passaggi per raggiungere i range di trading

Passaggio 1: determina la direzione del trend

Sebbene determinare la direzione del trend possa sembrare un compito semplice, potrebbe essere difficile distinguere tra trend a lungo e breve termine. È qui che l'analisi di più frame temporali può tornare utile.

Osservando l'azione dei prezzi su un grafico a lungo termine (settimanale o mensile), un trader può essere in grado di ottenere una prospettiva migliore sulla direzione del trend primario. Se i prezzi registrano massimi e minimi più elevati, si dice che il mercato è in una tendenza rialzista. Se i prezzi registrano minimi e massimi decrescenti, il mercato è in una tendenza al ribasso. Se non c’è una tendenza distinguibile, il mercato è delimitato da un range.

Demo commerciale: Condizioni di trading reali a rischio zero

Fai trading senza rischi sulle pluripremiate piattaforme di Skilling con un conto demo da 10.000*.

Iscrizione

Grafico settimanale Oro con linea di tendenza di base

Gold weekly chart with basic trendline
Grafico preparato su TradingView

Il grafico sopra mostra come i prezzi dell’oro siano aumentati bruscamente dal minimo di ottobre 2022 fino al picco del massimo di maggio 2023. Dopo non essere riusciti a mantenersi al di sopra dei 2.071 dollari, i prezzi sono scesi, cadendo in una zona di supporto (1.880 dollari) e resistenza (1.950 dollari) che è rimasta intatta per gran parte del terzo trimestre (da giugno a settembre).

Passaggio 2: misura la forza e lo slancio del trend

Ora che sono stati identificati i livelli di supporto e resistenza a lungo termine, il grafico a quattro ore può fornire ulteriori informazioni sullo slancio e sulla forza del trend a breve termine.

Uno degli indicatori più comuni utilizzati a questo scopo è l'indicatore di forza relativa (RSI). L'RSI è un oscillatore di momentum che misura la velocità e l'entità dei movimenti dei prezzi. Confrontando i prezzi attuali con i prezzi storici, l'RSI varia tra 0 e 100.

Se l'RSI scende, lo slancio della forza al ribasso aumenta, mentre se l'RSI aumenta, lo slancio del trend rialzista aumenta.

Utilizzando l'RSI su un intervallo di tempo più breve, il trader potrebbe anche essere in grado di valutare quando i prezzi potrebbero entrare in territorio di ipercomprato (sopra 70) o ipervenduto (sotto 30).

Grafico a quattro ore dell'oro con indicatore RSI

Screenshot 2023-10-04 153930

Grafico preparato su TradingView

Qual è il tuo stile di trading?

Indipendentemente dal campo di gioco, conoscere il proprio stile è il primo passo verso il successo.

Fai il quiz

Trinn 3: Identifiser potensielle inn- og utgangspunkter

For gullpriser i 4. kvartal kan støtte- og motstandsnivåene identifisert på det ukentlige diagrammet fortsette å hjelpe til med å drive prishandlinger, noe som kan påvirke retningen til trenden.

Poiché i prezzi sono attualmente scambiati al di sotto del supporto precedente, il range è stato temporaneamente rotto, con un nuovo livello di supporto che si è formato intorno alla soglia dei 1800 dollari. Se i prezzi tornano nell'intervallo precedente, i trader che aprono nuove posizioni possono utilizzare i precedenti livelli di supporto e resistenza per gestire il proprio rischio.

Un riepilogo di una strategia di range trading:

  • Il range trading è una strategia spesso utilizzata dagli scalper che cercano di trarre profitto dalle mosse a breve termine nel consolidamento dei mercati.
  • Gli indicatori tecnici possono essere utilizzati per valutare ilslancio e la direzione del trend
  • L'RSI è uno degli indicatori più popolari utilizzati nel range trading
  • Le aree chiave di supporto e resistenza che compongono il limite superiore e inferiore dell'intervallo possono essere utilizzate anche per gestire il rischio.

Non e' consiglio di investimento. La performance passata non garantisce né determina la performance futura.