expand/collapse risk warning

I CFD comportano un elevato rischio di rapida perdita di capitale a causa della leva finanziaria. Il 71% degli account perde denaro nel trading di CFD con questo provider. Comprendi i CFD e valuta il tuo rischio.

I CFD sono strumenti complessi e comportano un alto rischio di rapida perdita di denaro a causa della leva. Il 71% degli account di investitori al dettaglio perde denaro quando effettua trading di CFD con questo fornitore. Dovresti prima valutare se comprendi il funzionamento dei CFD e se puoi permetterti di correre l'elevato rischio di perdere i tuoi fondi.

Il 71% degli investitori al dettaglio perde denaro facendo trading di CFD con questo fornitore.

Commercio di azioni

Svantaggi dei fondi ETF

Svantaggi dei fondi ETF: Grafico di trading con grafico a candela che rappresenta i fondi ETF

I fondi negoziati in borsa (ETF) hanno rivoluzionato il mondo degli investimenti, offrendo una combinazione di flessibilità, diversità e facilità di accesso mai vista prima Di. Tuttavia, come ogni strumento finanziario, comportano una serie di sfide e considerazioni. 

Questo articolo approfondisce il mondo degli ETF, facendo luce sulla loro struttura, varietà, rischi intrinseci e l'equilibrio sfumato dei loro vantaggi e svantaggi. Che tu sia un investitore esperto o nuovo sulla scena, comprendere queste funzionalità può aiutarti a navigare in modo efficace nel panorama degli ETF.

Sfrutta la volatilità dei mercati azionari
Prendi posizione sul movimento dei prezzi delle azioni. Non perdere mai un'opportunità.
Iscrizione

Cos’è un ETF?

Un ETF, o Exchange-Traded Fund, è un prodotto finanziario che traccia i prezzi e la performance di uno specifico asset o gruppo di asset. Gli ETF detengono asset come azioni, materie prime o obbligazioni e generalmente operano con un meccanismo di arbitraggio progettato per mantenere la negoziazione vicino al suo valore patrimoniale netto, anche se occasionalmente possono verificarsi deviazioni. 

Combinano l'esposizione diversificata dei fondi comuni di investimento con la facilità di negoziazione simile alle azioni ordinarie, offrendo un'opzione di investimento interessante sia per i privati ​​che per le istituzioni.

Tipi di fondi ETF

Gli ETF sono disponibili in varie forme, adatte a diverse strategie e preferenze di investimento:

  • ETF azionari: traccia indici o settori specifici, offrendo esposizione ai mercati azionari senza la necessità di acquistare singole azioni.
  • ETF obbligazionari: forniscono l'accesso al mercato obbligazionario, comprese le obbligazioni governative, municipali e societarie.
  • ETF su materie prime: consentono agli investitori di investire in materie prime come oro, petrolio e gas naturale.
  • ETF settoriali e industriali: si rivolgono a settori specifici, come tecnologia, sanità o energia.
  • ETF internazionali: offrono esposizione ai mercati esteri, consentendo la diversificazione oltre i confini geografici.
  • ETF tematici: si concentrano su temi o tendenze specifici, come l'energia rinnovabile, i progressi tecnologici o la responsabilità sociale.

Svantaggi e vantaggi

Questa analisi comparativa mira a fornire una visione equilibrata, aiutandoti a comprendere la natura degli ETF.

Aspetto Vantaggi Svantaggi
Diversificazione Offre un'ampia esposizione sul mercato in un'unica transazione Un’eccessiva diversificazione può diluire i rendimenti potenziali
Costi Rapporti di spesa generalmente inferiori rispetto ai fondi comuni di investimento Alcuni ETF hanno commissioni e costi di gestione elevati
Commercio Possono essere acquistati e venduti come azioni Le commissioni di negoziazione possono aumentare, incidendo sui rendimenti complessivi
Trasparenza Le partecipazioni vengono generalmente divulgate quotidianamente Può portare a una reazione eccessiva ai movimenti del mercato
Efficienza fiscale Generalmente più efficienti dal punto di vista fiscale rispetto ai fondi comuni di investimento Le implicazioni fiscali possono variare in base alla strategia di investimento

Sebbene gli ETF offrano accesso a diversi mercati e settori, è importante considerare i loro limiti e il modo in cui si allineano alla tua strategia di investimento. Soppesando attentamente questi fattori, gli investitori possono prendere decisioni informate che massimizzano i benefici minimizzando al tempo stesso i potenziali inconvenienti, migliorando in definitiva il loro percorso di investimento

Rischi dell'ETF

Sebbene gli Exchange-Traded Funds (ETF) siano apprezzati per la loro flessibilità, convenienza e facilità di diversificazione, non sono privi di rischi. Proprio come qualsiasi investimento, comprendere le potenziali insidie ​​​​è fondamentale per prendere decisioni informate. Dalla volatilità del mercato agli errori di tracciamento, la conoscenza di questi rischi può consentire agli investitori di navigare nel mondo degli ETF con fiducia e cautela.

  • Rischio di mercato: il valore di un ETF può diminuire a causa dei movimenti del mercato complessivo. Questo rischio è inerente all’investimento in qualsiasi asset negoziato sul mercato e può essere influenzato da eventi economici, politici e globali.
  • Liquidità: alcuni ETF, in particolare quelli focalizzati su nicchie meno popolari o più specializzate, potrebbero registrare volumi di scambi inferiori. Ciò può rendere più difficile acquistare o vendere azioni rapidamente senza influire sul prezzo.
  • Tracking error: si verifica quando c'è una discrepanza tra la performance dell'ETF e l'indice o gli asset sottostanti. Fattori come le commissioni di gestione, i costi di transazione e il metodo di replica dell’ETF possono contribuire al tracking error.
  • Controparte: Particolarmente rilevante per gli ETF sintetici che utilizzano derivati ​​e swap per replicare la performance di un indice, esiste il rischio che la controparte del derivato possa andare in default.
  • Leverage: Leverage e gli ETF inversi mirano ad amplificare i rendimenti di un indice o di una classe di attività sottostante. Sebbene possano offrire guadagni significativi, comportano anche una maggiore volatilità e il potenziale di grandi perdite, soprattutto su periodi più lunghi.

Ricorda, sebbene il rischio sia un aspetto intrinseco dell’investimento, un processo decisionale informato e una pianificazione strategica possono mitigare questi rischi e aprire la strada a un futuro finanziario più sicuro. Mentre esplori il dinamico mondo degli ETF, tieni a mente queste considerazioni per costruire un portafoglio di investimenti resiliente e ben informato.

Domande frequenti

1. Cosa sono gli ETF tematici?

Gli ETF tematici investono in società che trarranno vantaggio da tendenze o temi specifici, come l’innovazione tecnologica, i cambiamenti demografici o la sostenibilità ambientale. Offrono un modo per investire nelle tendenze emergenti, ma gli investitori dovrebbero essere consapevoli dell’hype e assicurarsi che il tema sia in linea con la loro strategia di investimento a lungo termine.

2. Gli ETF sono adatti a ogni investitore?

Gli ETF possono rappresentare una preziosa aggiunta a molti portafogli di investimento, ma l’idoneità dipende dagli obiettivi finanziari individuali, dalla tolleranza al rischio e dall’orizzonte di investimento. Si consiglia di consultare un consulente finanziario.

3. Come posso iniziare a fare trading sugli ETF?

Puoi negoziare ETF tramite un conto di intermediazione. Per coloro che sono interessati a sfruttare i movimenti degli ETF senza possedere direttamente gli ETF, prendi in considerazione i CFD sugli ETF (Contratti per differenza), che consentono di negoziare sul movimento dei prezzi degli ETF.

4. È possibile perdere tutti i propri soldi investendo in un ETF?

Sebbene gli ETF siano diversificati, sono comunque soggetti al rischio di mercato. È improbabile che tu perda tutto il tuo denaro a meno che le attività sottostanti non vadano a zero, il che è raro.

5. Gli ETF sono adatti ai principianti?

Sì, grazie alla loro diversificazione, al basso costo e alla semplicità, gli ETF sono spesso consigliati ai principianti.

6. Come guadagnano gli ETF?

Gli investitori possono guadagnare denaro attraverso i dividendi sulle azioni detenute nell’ETF, plusvalenze derivanti dalla vendita dell’ETF a un prezzo più elevato e, in alcuni casi, interessi sugli ETF obbligazionari.

7. Qual è il momento migliore della giornata per acquistare ETF?

Evita di fare trading al mercato aperto o chiuso. Il mezzogiorno è generalmente più stabile a causa della maggiore liquidità.

Fai trading di CFD su ETF con un broker di CFD pluripremiato nel 2023

Se sei interessato a negoziare ETF senza possedere direttamente le attività sottostanti, i CFD (Contratti per differenza) offrono un'alternativa flessibile. Siamo un broker pluripremiato che fornisce una piattaforma per il trading di CFD.  Unisciti a Skilling e beneficia sia dei rialzi che dei cali dei prezzi degli ETF, sfruttando gli strumenti e le risorse completi della piattaforma per prendere decisioni di trading informate .

Sperimenta il brivido del trading NZDJPY
Scambia NZDJPY con commissioni zero e nessun markup,
15 Aprile - 19 Aprile | tra le 00:00 e le 21:00 UTC.
Scambia ora

Questo articolo è offerto a scopo informativo generale e non costituisce un consiglio di investimento. Tieni presente che attualmente Skilling offre solo CFDs.

Sfrutta la volatilità dei mercati azionari
Prendi posizione sul movimento dei prezzi delle azioni. Non perdere mai un'opportunità.
Iscrizione
Sperimenta il brivido del trading NZDJPY
Scambia NZDJPY con commissioni zero e nessun markup,
15 Aprile - 19 Aprile | tra le 00:00 e le 21:00 UTC.
Scambia ora